Home

.

Elettrotecnica

 

Cavi resistenti al fuoco

Scacco matto all'incendio

Nelle città moderne, sovraffollate e con gran traffico, la sicurezza delle persone e degli edifici è diventata una priorità, considerata la possibilità che il divampare di incendi improvvisi e fuori controllo possano essere la causa di molte vittime e di grandi danni materiali. L’unico modo di arginare il pericolo è la costruzione di strutture più sicure.

I nemici non sono solo il calore e le fiamme. In zone congestionate dal traffico, i fumi opachi ed i gas tossici costituiscono un pericolo mortale poiché impediscono la visibilità delle uscite di sicurezza, uccidono se inalati ed inoltre rallentano il lavoro dei pompieri. Anche gli edifici e le infrastrutture sono a rischio perché fiammate improvvise possono interrompere i sistemi di allarme e di trasmissione di energia e liberare gas e acidi corrosivi causando danni permanenti.

Proteggere le persone e le cose

In caso di incendio, gas e fumi soffocanti ed opachi sono una grande minaccia e devono essere ridotti al minimo utilizzando materiali speciali per la copertura e la protezione dei cavi. NEXANS ha progettato un ampia gamma di cavi non propaganti l’incendio, a bassa emissione di fumi opachi e di gas tossici e corrosivi, in linea con i più severi standard nazionali ed internazionali. Questa gamma comprende cavi per edifici ed installazioni elettriche fisse, per illuminazione, sistemi di controllo ed apparecchiature interne, in condutture e canali protetti.

NEXANS produce anche cavi industriali di bassa e media tensione ed un’ampia varietà di cavi speciali con caratteristiche di ridotta emissione di fumo e gas tossico.

In caso di incendio, i sistemi di telecomunicazione e di energia indispensabili devono continuare ad operare anche malgrado le fiamme e le alte temperature. A questo scopo NEXANS progetta e produce cavi con elevate prestazioni contro il fuoco (non propaganti l’incendio ed a bassa emissione di fumi opachi e corrosivi) per ogni sistema di emergenza, di allarme, e per equipaggiamenti antincendio, al fine di mantenere:

  • sorveglianza video costante;
  • rilevatori di fumo e calore;
  • luci d’emergenza, illuminazione delle vie e delle uscite di sicurezza;
  • trasmissione dati critici ai sistemi d’allarme antincendio;
  • controllo dei fumi, della ventilazione;
  • trasmissione di energia per gli ascensori, idranti, impianti antincendio, supporto di energia per i mezzi dei pompieri.

Applicazione dei cavi resistenti al fuoco

Illuminazione d’emergenza
I cavi resistenti al fuoco sono utilizzati per dare energia alle luci non autoalimentate, e per controlli periodici dei sistemi elettrici relativi alle luci d’emergenza.

Sistemi d’allarme antincendio
I cavi resistenti al fuoco sono utilizzati nella rilevazione e nella segregazione del fuoco e nell’attivazione di sistemi.
Consistono in cavi di controllo, cavi per dati e cavi di bassa tensione, e sono collegati a:

  • rilevatori di fumo o calore collegati ai sistemi d’allarme centrali.
  • attivazione di porte frangi-fuoco per l’isolamento dei locali.
  • sistemi d’allarme antincendio per:
  • Attivare gli aspiratori di fumo o saracinesche,
  • controllo dei ventilatori,
  • altoparlanti di sicurezza per l’evacuazione di persone,
  • trasmissione dati ai panelli di controllo,
  • attivazione delle sirene d’allarme,

    Circuiti di sicurezza
    I cavi resistenti al fuoco sono inoltre utilizzati per trasmettere energia a:

    • ascensori antincendio,
    • pompe d’acqua per spruzzatori,
    • aspiratori di fumo,
    • gruppi di continuità.
  •  

    Test dei cavi resistenti al fuoco

    NEXANS, tramite il suo Centro di Ricerca e Sviluppo, ha adottato un programma di miglioramento continuo sui materiali d’isolamento e guaina dei cavi. Quale risultato di questa ricerca, Nexans ha elaborato un compound con eccellenti caratteristiche di resistenza al fuoco che risponde agli ultimissimi standard Europei ed Internazionali.

    Non propagazione della fiamma
    (IEC 60332-1 / CEI 20-35)

    Una piccola fiamma può essere l’inizio di un grande incendio. NEXANS fornisce cavi con ottime proprietà di non propagazione della fiamma, rispondenti alle norme IEC 60332-1.

    Diametri dei cavi testati (mm)
    Tempo d'applicazione (s)
    D ≤ 25
    60
    25 < D ≤ 50
    120
    50 < D ≤ 75
    240
    D > 75
    480

     


    Non propagazione dell’incendio
    (IEC 60332-3/ CEI 20-22 III)

    Quando i cavi sono installati (verticalmente, orizzontalmente, in tubi, condutture, raggruppati, su passerelle) sono potenziali vettori di propagazione del fuoco. NEXANS fornisce una gamma di cavi con elevate proprietà di non propagazione dell’incendio che rispondono alle norme IEC 60322-3 / CEI 20-22 III

    Test
    Categoria
    Volume di materiale combustibile
    (litro-metro)
    Tempo d'applicazione della fiamma
    (mm)
    A
    7
    40
    B
    3,5
    40
    C
    1,5
    20
    D
    0,5
    20


    Resistenza al fuoco
    (IEC 60331/CEI 20-36)

    In caso d’incendio alcuni circuiti essenziali devono continuare a trasmettere energia per i sistemi di sopravvivenza (luci di emergenza, sistemi di allarme e le pompe d’acqua dei pompieri...). Per rispondere a queste richieste Nexans propone i cavi resistenti al fuoco con nastro mica + isolamento G10. Questi cavi sono conformi alle norme IEC 60331 / CEI 20-36. (temperatura della fiamma = 750°C - durata del test = 90 minuti in tensione nominale).


    Resistente al fuoco
    (EN 50200 - CEI 20-36/4)

    I cavi resistenti al fuoco NEXANS sono conformi anche alle norme Europee EN 50200. Questo test è concepito specialmente per cavi fino a 2.5mm2 e diametro inferiore a 20 mm.

    • tensione del test = tensione nominale del cavo
    • durata del test = 90 minuti
    • 1 colpo ogni 5 minuti
    Nessun corto circuito.
    Nessuna rottura del conduttore nel corso del test.


    Opacità dei fumi
    (IEC 61034 Camera da 27m3 / CEI 20-37/3)

    In caso d’incendio, i fumi che sprigionano dai cavi devono essere ridotti al massimo. I cavi con buon comportamento al fuoco NEXANS sono conformi agli standard IEC 61034-2.