Home

.

Distanziometri Laser

 

AVVERTENZA
Tutte le indicazioni indicate in questo manuale non sono applicabili a alla varietà di strumenti in commercio
FARE SEMPRE RIFERIMENTO AL MANUALE D'USO IN DOTAZIONE DEI VARI MODELLI

IMPORTANTE:


Operazione di misura

Lo strumento di misura dispone di diverse funzioni di misurazione che possono essere selezionate premendo i rispettivi tasti funzionali (vedere «Funzioni di misurazione»). Dopo la messa in esercizio, lo strumento di misura si trova nella funzione «misurazione di lunghezze».

Una volta selezionata la funzione di misurazione, tutti i passi successivi vengono eseguiti premendo il tasto di misurazione 8.

Tutti i valori di misurazione vengono rilevati dallo spigolo posteriore dello strumento di misura (simbolo e sul display). Per questo motivo, per eseguire le misurazioni appoggiare sempre lo strumento di misura con lo spigolo posteriore sulla linea di misura richiesta (p.es. parete).

Nota bene: In caso di misura di oggetti di strette dimensioni o di spigoli, accertarsi che lo strumento di misura venga effettivamente poggiato sugli spigoli posteriori (come da figura A 1), e non sulla rientranza tra gli spigoli posteriori (come da figura A 2). Solo in caso di operazioni di misura dagli

spigoli posteriori (figura A 1) è possibile rilevare corretti valori di misurazione.

Per l’attivazione del raggio laser premere il tasto di misurazione 8.

Ø       Non dirigere mai il raggio laser su persone oppure su animali ed evitare di guardare direttamente il raggio laser anche da distanze maggiori.

Misurazione di lunghezze

Per le misurazioni di lunghezze premere il tasto 4. Sul display appare la visualizzazione per la misurazione di lunghezze .

Premere il tasto di misurazione 8 una volta per puntare ed una seconda volta per misurare.

Il valore di misura rilevato appare visualizzato nella parte inferiore del display.

 

Misurazione di superfici

Per le misurazioni di superfici premere il tasto 5. Sul display appare la visualizzazione per la misurazione di superfici .

Eseguire in un secondo tempo la misurazione della lunghezza e della larghezza una dopo l’altra procedendo come nel caso della misurazione di lunghezze. Il raggio laser resta attivato tra le due

operazioni di misurazione. A conclusione della seconda misurazione, la superficie viene calcolata automaticamente e visualizzata.

L’ultimo valore singolo di misurazione si legge nella parte inferiore del display, il risultato finale nella parte superiore.

 Misurazione di volumi

Per le misurazione di volumi premere il tasto 9. Sul display appare la visualizzazione per la misurazione di volumi.

Eseguire in un secondo tempo la misurazione della lunghezza, della larghezza e dell’altezza una dopo l’altra procedendo come nel caso della misurazione

di lunghezze. Il raggio laser resta attivato tra le tre operazioni di misurazione.

Una volta conclusa la terza misurazione, il volume viene calcolato automaticamente e subito visualizzato.

L’ultimo valore singolo di misurazione si legge nella parte inferiore del display, il risultato finale nella parte superiore.

Misurazione in continuo (vedi figura B)

La misurazione in continuo serve al rilevamento di misure, p.es. da piani costruttivi. Al momento della misurazione in continuo, lo strumento di misura può essere spostato rispetto al punto di mira. In questo caso il valore misurato viene attualizzato ca. ogni 0,5 secondi. P.es. è possibile allontanarsi da una parete ed arrivare fino alla distanza richiesta mentre la distanza attuale resta sempre leggibile.

Per le misurazioni in continuo premere il tasto 11. Sul display appare la visualizzazione per la misurazione in continuo .

Per avviare l’operazione di misurazione, premere nuovamente il tasto di misurazione 8. Spostare lo

strumento di misura quanto necessario per far apparire nella parte inferiore del display il valore di distanza richiesto.

Premendo il tasto di misurazione 8 si interrompe la misurazione in continuo. L’attuale valore di misura appare visualizzato nella parte inferiore del display 8. Premendo nuovamente il tasto di misurazione si riattiva la misurazione in continuo.

La misurazione in continuo si disinserisce automaticamente dopo 5 minuti. L’ultimo valore di misura rilevato resta visualizzato sul display. Per terminare in anticipo la misurazione in continuo è possibile cambiare la funzione di misurazione premendo i tasti 4, 5 oppure 9.

Cancellazione dei valori di misurazione

Premendo il tasto di cancellazione 1 è possibile cancellare in tutte le funzioni di misurazione l’ultimo singolo valore di misurazione rilevato. Premendo ripetutamente il tasto si cancellano i singoli valori di misura seguendo l’ordine inverso.

Salvataggio in memoria/addizione dei valori di misurazione

Premere il tasto di addizione della memoria 3 per salvare in memoria l’attuale valore di misura rilevato – a seconda dell’attuale funzione di misurazione un valore di lunghezza, valore di superficie oppure valore volumetrico. Non appena si salva in memoria un valore, sul display appare «M», il segno «+» sul retro lampeggia brevemente.

Se nella memoria dovesse trovarsi già un valore salvato, il nuovo valore viene addizionato a quello in memoria. Ciò avviene comunque soltanto se le unità di misura corrispondono reciprocamente.

In caso che p.es. nella memoria si trovi salvato un valore di superficie e l’attuale valore di misura rilevato dovesse essere un valore di volume, non sarà possibile eseguire l’operazione di addizione. Sul display lampeggia brevemente «ERROR».

 

Sottrazione dei valori di misurazione

Premere il tasto di sottrazione della memoria 2 per sottrarre dal valore salvato l’attuale valore di misura rilevato. Non appena si sottrae un valore, sul display appare «M», il segno «–» sul retro lampeggia brevemente.

Se un valore è già salvato in memoria, il nuovo valore di misura rilevato può essere sottratto soltanto se le unità di misura corrispondono reciprocamente (vedere «Salvataggio in  memoria/addizione dei valori di misurazione»).

Visualizzazione del valore salvato

Premere il tasto per richiamo della memoria 10 per visualizzare il valore che si trova in memoria. Sul display appare «M=». Se il contenuto della memoria «M=» appare sul display è possibile raddoppiare il valore premendo il tasto di addizione della memoria

3 oppure azzerarlo premendo il tasto di sottrazione della memoria 2.

 

Cancellare la memoria

Per cancellare il contenuto della memoria, premere prima il tasto per richiamo della memoria 10 in modo che sul display appaia «M=». Premere dunque il tasto di cancellazione 1; sul display non si visualizza più la «M».

Indicazioni operative

Accertarsi che durante il corso di una misurazione non siano coperte né la lente di ricezione 17 né l’uscita della radiazione laser 16.

Lo strumento di misura non può essere mosso durante un’operazione di misura (ad eccezione della funzione misurazione in continuo). Per questo motivo posizionare possibilmente lo strumento di misura accanto oppure sulla superficie dei punti di misurazione.

La misurazione avviene al centro del raggio laser anche puntando superfici in posizione obliqua.

Il campo di misurazione dipende dalle condizioni di luce e dalle caratteristiche riflettive della superficie di puntamento. Per una migliore visibilità del raggio laser, in caso di lavori in ambienti esterni ed in caso di forti radiazioni solari utilizzare gli occhiali visori per raggio laser 19 ed il pannello di puntamento per raggio laser 20 (accessori opzionali), oppure oscurare la superficie

di puntamento.

In caso di misurazioni eseguite contro superfici trasparenti (p.es. vetro, acqua) oppure superfici speculari è possibile che si verifichino errori di misurazione. Il valore di misura rilevato può essere influenzato anche da superfici porose oppure da superfici con strutture, da strati d’aria con

diverse temperature oppure da riflessi ricevuti indirettamente. Questi effetti dipendono da generali leggi fisiche e, quindi, non possono essere esclusi tramite lo strumento di misura.

Puntatura con l’assistenza per allineamento (vedi figura C)

Tramite l’assistenza per allineamento 7 è possibile facilitare la puntatura su distanze maggiori. A tal fine, guardare lungo l’assistenza per allineamento alla parte superiore dello strumento di misura. Il raggio laser scorre in posizione parallela rispetto a questa linea di mira.

.

.

.

Fonte e diritti http://www.bosch-pt.com